OMAGGIO A FABRIZIO DE ANDRE’

DSC_8489DSC_8489
DSC_8398DSC_8398
_EMI3007_EMI3007
_EMI2972 - Copia_EMI2972 - Copia
DSC_8329 (2)DSC_8329 (2)

Faber… né per denaro, né per il cielo

Voce narrante e canto: Marina De Juli

Chitarra, fisarmonica, flauto, mandolino, voce: Andrea Cusmano

Chitarra, voce: Francesco Resteghini

Percussioni: Silvio Centamore

In scena un’attrice che canta e recita canzoni e tre musicisti per rendere omaggio ad un grande cantautore che scriveva poesie non su pagine di libri, ma affidava i suoi versi alle canzoni. Che sapeva parlare d’amore e di morte, che faceva parlare gli umili, gli oppressi, i disperati, i perdenti… e che ci faceva capire l’importanza di essere liberi, liberi soprattutto di ragionare con la propria testa. 

Più che un concerto, un percorso attraverso canzoni, racconti, immagini, citazioni per conoscere il pensiero, le impressioni, il mondo di Faber, come amava farsi chiamare Fabrizio De André: l’artigiano, che componeva solo per amore, né per denaro né per il cielo.

Hanno scritto

… Un concerto commovente, un esemplare omaggio al grande Faber che ha trovato in Marina De Juli un’interprete ideale. Successo, applausi e tanta commozione