I BURATTINI NON CRESCONO MAI

31958898_10213712003733107_4637600846069104640_n31958898_10213712003733107_4637600846069104640_n
31543532_10213712053694356_6628070204943368192_n31543532_10213712053694356_6628070204943368192_n
008_5nov017_MDJ008_5nov017_MDJ
007_5nov017_MDJ007_5nov017_MDJ
006_5nov017_MDJ006_5nov017_MDJ

di e con Marina De Juli 

Si potrebbe pensare che sia divertente rimanere burattini tutta la vita a far capriole, ma i burattini non crescono mai, nascono, crescono e muoiono burattini legati a fili che altri muovono. Chi ci trasforma da buratti in persone libere? La possibilità di conoscere, di studiare. E chi ci garantisce questo diritto? La Costituzione. Uno spettacolo che parte dalle origini della nostra Costituzione, dall’Italia del dopoguerra per arrivare ai nostri tempi attraverso gli articoli fondamentali e non solo della Costituzione Italiana. Il lavoro, la scuola, la parità, la solidarietà, i diritti d’opinione, la guerra. Un dialogo tra parole, immagini e canzoni di cantautori quali Ligabue, De Gregori, Rino Gaetano, Bennato, Finardi, Fo.